I Restauri

Palazzo Corner Mocenigo

A partire dal 1916, il palazzo viene affittato alla Guardia di Finanza, per ospitarvi i Comandi di Zona e di Legione. Il 7 dicembre 1953 l’immobile viene acquistato dal demanio dello Stato e assegnato nel 1955 al Corpo della Guardia di Finanza.
Oggi, al fine di rendere fruibile al pubblico il palazzo, la Guardia di Finanza ha avviato una campagna di restauri e riallestimenti, tenendo come punti fermi: il coordinamento con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna; i contatti con il FAI per l’inserimento negli itinerari museali; la richiesta di prestiti ai Musei Civici di Venezia e all’I.R.E. per la concessione in uso di dipinti ed arredi; la collaborazione con enti museali stranieri per la riproduzione di copie delle opere originariamente collocate all’interno di palazzo Corner.

Nature
Nature
Nature
Nature
Nature
Nature